Valdobbiadene Superiore DOCG di Cartizze Dry
Valdobbiadene Superiore DOCG di Cartizze Dry

Valdobbiadene Superiore DOCG di Cartizze Dry

Dai vitigni Glera coltivati esclusivamente sulla collina di Cartizze, nasce questo sontuoso vino spumante che rappresenta l’eccellenza del Prosecco: il suo colore è giallo paglierino brillante, con un fine perlage. Il profumo è intenso con note fruttate, agrumate e sentori floreali. Amabile al gusto, dà un’esperienza piena, avvolgente e vellutata.

Condividi

Le origini del gusto

La cantina di produzione, immersa tra le colline di Valdobbiadene dichiarate patrimonio dell’UNESCO, esalta le peculiarità del prodotto a cui si uniscono la tradizione vinicola, l’attenzione ai dettagli e la qualità della materia prima.

Pochi ma buoni

Pochi ma buoni

Il vitigno Glera ha un'uva con un grado zuccherino elevato. È anche per questa peculiare caratteristica che quasi tutto il Prosecco Cartizze viene vinificato nella tipologia Dry. I produttori che possono fregiarsi di questo prezioso marchio sono solo 140 e ogni anno vengono prodotte circa 1 milione di bottiglie.

Lavorazione accurata

La vendemmia avviene tra la metà di settembre e l’inizio di ottobre e dopo la soffice pressatura degli acini il mosto fermenta in bianco a temperatura controllata. Il Valdobbiadene Superiore DOCG di Cartizze Dry è uno spumante metodo Charmat, con affinamento sui lieviti in acciaio di almeno 5 mesi e seconda fermentazione in autoclave di 30 giorni.

Lavorazione accurata

Curiosi di gusto

Questo prosecco è sotto l’egida del consorzio Valdobbiadene Superiore DOCG e ne rappresenta la variante più pregiata. Cartizze è il nome del lembo di terra da cui proviene dove sottosuolo e clima conferiscono alle uve un'alta concentrazione di aromi.

Prodotto

Valdobbiadene di Cartizze 75cl

Ingredienti

Titolo alcolometrico volumico: 11,5%

Residuo zuccherino: 21 gr/lt

Contiene SOLFITI

Dichiarazione nutrizionale

Valori nutrizionali

per 100 g

Abbinamenti in cucina

Paste di Meliga

Paste di Meliga

Gli irresistibili frollini di farina di mais dalle radici antichissime.

Scopri
Crostini di Altamura

Crostini di Altamura

Sono realizzati ad Altamura, secondo tradizione con pochi e semplici ingredienti.

Scopri

Il pensiero degli architetti del sapore

La parola Cartizze proviene dal termine dialettale “gardiz”: il graticcio su cui veniva appassita l’uva per aumentarne gli zuccheri.

Per gustarlo al meglio

Per renderlo il vero protagonista della tavola si raccomanda di servirlo a una temperatura di 6-8°C, accompagnato da un ottimo dolce.

Dove trovare la felicità

Le bontà La Rosa dei gusti sono disponibili nei punti vendita Crai in Sardegna e Tirreno, in tutti i Leader Price Italia, nei negozi Despar ed Eurospar in Sardegna e nel nuovo Tuttigiorni a Cagliari.

© La Rosa dei gusti
Privacy & Cookie Policy